Cargo Armato

Visibilità?? Scarsa!!

Non è detto però che sia stato un male… infatti sono apparse come fantasmi dal “nulla” le cisterne di prua, poi gli affusti delle mitragliatrici, l’argano e le lamiere contorte vicino allo squarcio provocato dal siluro. Un “mondo irreale” popolato da nugoli di anthias.

A fine immersione una nota di colore: durante la sosta ai 5 metri ecco arrivare, portata dalla corrente, una catena di salpe

Grazie a Pietro di Dimensione Diving e al suo staff per l’assistenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *